LA SOCIETA’
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Tariffe Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy

Mercato del gas: più concorrenza e bollette più basse

09/11/2015

risparmiogas

Più integrazione tra Italia ed Europa, maggiori quantitativi energetici a disposizione e più concorrenza. In sintesi, questi i benefici che, nel medio-lungo termine, investiranno il mercato gas nazionale, protagonista di un percorso di innovazione che l’Autorità per l’Energia sta portando avanti da mesi.

Ultima novità in materia la delibera 436/2015/R/gas con cui l'Aeegsi ha reso operativo l'accesso delle 'Borse terze' di altri paesi europei al mercato italiano, attraverso il Gestore dei Mercati Energetici (GME). Una mossa che, presumibilmente, avrà benefiche ripercussioni sull’offerta, con un ampliamento della gamma prodotti a termine con consegna fisica del gas.

Nel comunicato si legge che gli obiettivi delle nuove regolamentazioni sono volti a incentivare lo “sviluppo dell’offerta di prodotti a termine con consegna al Punto di Scambio Virtuale (PSV) da parte delle borse terze che gestiscono piattaforme su cui sono negoziati prodotti con consegna fisica presso i principali hub del continente”. L’obiettivo principale del Punto di Scambio Virtuale è quello di procurare un punto di incontro tra domanda e offerta di gas naturale al fine di eseguire transazioni giornaliere. 

A questo proposito va evidenziato che sono stati deliberati altri importanti avanzamenti per lo sviluppo del mercato del gas: in primis l'aggiornamento della convenzione tra il Gestore dei Mercati Energetici (GME) e Snam, la principale società in Italia nel trasporto e dispacciamento di gas naturale, e l’aggiornamento delle condizioni per l'accesso al Punto di Scambio Virtuale (PSV). 

Si tratta di una nuova regolamentazione che va a disciplinare l'offerta di prodotti a termine con consegna al PSV da parte delle Borse Terze.  

Sicuramente la potenziale crescita di liquidità del mercato italiano, auspicabile conseguenza di queste novità, inciderà anche sul prezzo di riferimento della materia prima, con l’obiettivo di renderlo sempre più oggettivo e strutturato.

Con il nuovo aggiornamento trimestrale dell’Autorità, si è verificato un rincaro del prezzo del gas. Per risparmiare sulla bolletta del gas (vedi anche l'articolo Come risparmiare sulla bolletta del gas), conviene sempre confrontare le migliori offerte disponibili sul mercato.

Segugio.it offre la possibilità, attraverso pochi click, di visualizzare le tariffe gas più adatte al proprio profilo di consumo e chiedere un preventivo online e gratuito.

Con una simulazione al 09 novembre, per una famiglia di quattro persone residente a Milano che consuma in media 1.260 metri cubi di gas per l’utilizzo di riscaldamento casa, produzione acqua e cucina, tra le offerte gas più convenienti troviamo E-light Gas di Enel Energia con attivazione gratuita e servizio Bolletta Chiara. Il costo annuo è di 893,07 euro, con un risparmio rispetto al Mercato di Tutela di 96,92 euro.

Engie, il nuovo brand di GDF SUEZ Energie, si presenta con Energia 3.0, attivabile solo insieme alla Luce, prevede un costo annuo di 922,58 euro, bloccato per 2 anni e un risparmio rispetto al Mercato tutelato di €67,42.

Infine Gas Natural, che propone invece la tariffa Sconta Gas Tre, senza costi di attivazione ed uno sconto pari al 7% sul valore della materia prima gas per il primo anno ed uno sconto del 3% per il secondo e terzo anno.  Il costo annuo è di 933,43 euro, con un risparmio rispetto al Mercato di Tutela di 56,56 euro.

Logo Segugio.it

Attendi, ti stiamo
trasferendo al sito della società!

A cura di: Alessia De Falco

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe  >>
Parole chiave:
Come valuti questa notizia?
Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
Logo Segugio.it

Attendi, stiamo cercando
le migliori offerte per te. Grazie!