LA SOCIETA’
Chi è Segugio.it Opinioni degli Utenti News Tariffe Newsletter Segugio.it Rassegna Stampa Segugio.it Spot TV Segugio
IL SERVIZIO
Come Funziona Condizioni di Utilizzo Informativa Privacy

Annullare un contratto di energia non richiesto

16/10/2014

contratto

Con la liberalizzazione del mercato dell’energia, avviata tramite il D.Lgs. 16/03/99 e conosciuto come "Decreto Bersani", sono comparsi sul mercato numerosi fornitori. Questi, delineando particolari offerte tariffarie, cercano di accaparrarsi nuovi clienti sbaragliando la concorrenza.

In questa "battaglia" commerciale, supportata da aggressive campagne pubblicitarie su tv, radio, riviste, volantini e sul web, i veri protagonisti sono i venditori, che, puntando al "contatto diretto", si rivolgono a potenziali clienti attraverso telemarketing e consulenza a domicilio; altre volte forniscono informazioni e stipulano contratti presso specifici stand informativi, situati nei centri cittadini o negli ipermercati. In tale contesto, succede spesso che venditori non troppo corretti pongano in essere contratti non richiesti dai clienti.

Per risolvere il problema relativo alla proliferazione di contratti di fornitura energia non desiderati, a seguito di numerosi reclami provenienti da singoli consumatori o associazioni, l’AEEG, l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas, ha predisposto, con la Deliberazione del 09 aprile 2012, la procedura del "Ripristino". In cosa consiste? Si tratta di un particolare processo attraverso il quale l’utente ha la possibilità di rientrare dal contratto non richiesto e ritornare al fornitore precedente, senza spese aggiuntive.

L’AEEG, operando nell’interesse dei consumatori, si è espressa dichiarando l’applicabilità del ripristino agli utenti che si trovino con un contratto di energia non richiesto, attivato a seguito di comportamenti scorretti da parte del venditore. Per questo motivo, l’Autorità stessa ha predisposto, per i contratti stipulati a domicilio o telefonicamente, l’obbligo di conferma scritta o telefonica da parte del nuovo cliente.

L’utente che, comunque, si trovasse di fronte ad un contratto di energia non richiesto, deve inviare una lettera di reclamo scritta, tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, al fornitore che ha attivato erroneamente il contratto.

La lettera di reclamo deve essere spedita entro 30 giorni dal ricevimento della prima bolletta o dalla telefonata di conferma attivazione contratto non desiderato; entro 40 giorni nel caso si riceva una lettera di conferma. Entro un termine di 40 giorni dal ricevimento del reclamo, il fornitore è tenuto a rispondere all’utente; in caso di risposta non fornita o negativa, l’utente si può rivolgere allo "sportello del consumatore", istituito dall’AEEG, e presentare un reclamo.

In tal caso, il consumatore dovrà presentare all’AEEG tutti i documenti relativi alla pratica in oggetto e descrivere i fatti; sarà cura dell’Autorità per l’Energia l’analisi della situazione e la decisione in merito.

Qualora l’Autorità esprima la fondatezza del reclamo esposto dal consumatore, il fornitore dovrà provvedere alla migrazione dell’utente presso il precedente gestore, oltre a effettuare il ricalcolo delle eventuali bollette con i componenti di luce e gas nulli.

In caso di reclamo non fondato, il consumatore potrà ritornare al vecchio fornitore soltanto seguendo le modalità fissate dal gestore in essere.

Logo Segugio.it

Attendi, ti stiamo
trasferendo al sito della società!

A cura della Redazione

Confronta i prezzi e risparmia

Scopri subito le migliori tariffe  >>
Come valuti questa notizia?
Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI
Energia, sempre più a tutela dell’ambientepubblicato il 7 marzo 2016
Energia elettrica: stop alle tariffe progressive?pubblicato il 16 febbraio 2015
Enel: stop ai venditori delle società esternepubblicato il 10 febbraio 2015
Bolletta dell’acqua: aumenti per il 2015pubblicato il 28 novembre 2014
Milano: risparmiare sulle utenze domestichepubblicato il 21 novembre 2014
Che utente sei?
In quale comune abiti?
È una abitazione di residenza?
Quale è la potenza dell'impianto?
Conosci il consumo annuo di energia elettrica?
Consumo stimato annuo di energia elettrica
(kWh)
Quando utilizzi l'elettricità?
Giorno
| Sera
| Weekend
|
| %
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?
CONFRONTA OFFERTE
Logo Segugio.it

Attendi, stiamo cercando
le migliori offerte per te. Grazie!