Quanto costa cambiare fornitore di energia elettrica?

L’utente non deve sostenere costi in caso di cambio di fornitura dal servizio di maggior tutela al mercato libero, oppure tra due operatori  del mercato libero, a patto che tale passaggio non sia avvenuto entro dodici mesi da una precedente migrazione. Solo in questo caso potrebbe essere addebitato un costo di 27 euro per un tributo che il fornitore deve versare al distributore, e che quindi a sua volta potrebbe essere richiesto al cliente.

Non è previsto nessun contributo per l’utente che, a partire da un contratto sul mercato libero, intenda passare al servizio di maggiore tutela (salvo per l’imposta di bollo da 14,62 euro).

Logo Segugio.it

Attendi, ti stiamo
trasferendo al sito della società!

torna alle domande su Luce

Segnala via email Stampa

Risparmia sulla bolletta della luce in pochi clic!
CONFRONTA LE OFFERTE
CONFRONTA LE OFFERTE LUCE
Logo Segugio.it

Attendi, stiamo cercando
le migliori offerte per te. Grazie!

Che utente sei?
In quale comune abiti?
È una abitazione di residenza?
Quale è la potenza dell'impianto?
Conosci il consumo annuo di energia elettrica?
Consumo stimato annuo di energia elettrica
(kWh)
Quando utilizzi l'elettricità?
Giorno
| Sera
| Weekend
|
| %
Seleziona la tipologia di richiesta
Come vuoi pagare?
Come vuoi ricevere la bolletta?
CONFRONTA OFFERTE
Logo Segugio.it

Attendi, stiamo cercando
le migliori offerte per te. Grazie!